logo di stampa italiano
 
Sei in: Overview » Eventi societari

Eventi societari e fatti di rilievo successivi alla chiusura del semestre

Eventi societari

Il primo semestre dell'anno 2013 è stato caratterizzato dalla prosecuzione dell'attività di razionalizzazione societaria della struttura del Gruppo, che ha portato alla cessione / liquidazione di n. 4 società, alla cancellazione dal Registro Imprese di n. 1 società ed all'acquisizione di ulteriori quote di partecipazione in n. 3 società partecipate.
Già nel corso dell'anno 2012 l'attività di razionalizzazione societaria aveva portato alla cessione / liquidazione di n. 7 società, alla cancellazione dal Registro Imprese di n. 4 società, al recesso da n. 1 società, all'acquisizione di n. 5 nuove partecipazioni, alla costituzione di n. 2 nuove società, all'acquisizione di ulteriori quote di partecipazione in n. 2 società partecipate, nonché a n. 1 operazione di fusione che ha portato all'estinzione di n. 4 società.
A tal riguardo, si segnalano le principali operazioni di M&A avvenute:

OPAS Hera Spa su totalità azioni quotate di Acegas APS Spa

In data 2 gennaio 2013, Hera Spa, in seguito al perfezionarsi della fusione per incorporazione di Acegas APS Holding Srl, ha lanciato un'offerta pubblica obbligatoria totalitaria di acquisto e scambio sulla totalità delle azioni ordinarie di Acegas APS Spa, finalizzata al delisting di quest'ultima.
Al 3 maggio 2013, data di chiusura dell'OPAS, Hera Spa è divenuto socio unico di Acegas APS Spa, incrementando la propria partecipazione nel capitale sociale di quest'ultima dal 62,69% al 99,784%, essendo la parte residuale del capitale sociale rappresentata da azioni proprie.

Modena Formazione Srl

In data 17 gennaio 2013 è stata ceduta la partecipazione detenuta da Hera Spa in Modena formazione Srl, società operante nel settore della formazione professionale, corrispondente al 7% del capitale sociale.

Famula On-line Spa

In data 19 dicembre 2012 l'assemblea straordinaria di Famula On-line Spa, società operante nell'organizzazione, nella progettazione, nella produzione, nella commercializzazione e nella consulenza nel settore dell'informatica, ha deliberato, con decorrenza 1 gennaio 2013, lo scioglimento volontario della società, contestualmente alla cessione dell'azienda alla controllante Hera Spa. La procedura di liquidazione si è conclusa in data 25 giugno 2013 con la cancellazione della società dal registro imprese di Bologna.

Nuova Geovis Spa - Refri Srl - Herambiente Spa

In data 19 giugno 2013, in adempimento a quanto previsto nell'accordo stipulato tra Unieco Costruzioni Meccaniche Srl (in sigla "UCM") ed Herambiente Spa, si è conclusa l'operazione di riassetto societario inerente le società Nuova Geovis Spa e Refri Srl.
Con riferimento a Nuova Geovis Spa, società operante nel settore del compostaggio, Herambiente, già proprietaria del 51% del capitale sociale, ha acquistato da UCM il restante 49%, divenendo pertanto socio unico. E' prevista la fusione per incorporazione della società in Herambiente Spa con effetti decorrenti dal 31 dicembre 2013.
Con riferimento a Refri Srl, società operante nel settore dei RAEE, Herambiente, proprietaria del 20% del capitale sociale, ha ceduto la propria partecipazione ad UCM, uscendo pertanto dalla compagine sociale.

Modena Network Spa
In data 19 aprile 2013 Acantho Spa, società del Gruppo nella quale Hera Spa detiene il 79,936% del capitale sociale, ha acquistato l'intera partecipazione detenuta da Sorgea Spa in Modena Network Spa, società del Gruppo operante nel settore delle telecomunicazioni, corrispondente al 10% del capitale sociale. In seguito a tale operazione Hera continua a detenere direttamente il 14% di Modena Network ed indirettamente, attraverso Acantho Spa, ha incrementato la propria partecipazione dal 30% al 40%.
In data 25 luglio 2013 le Assemblee Straordinarie di Modena Network Spa ed Acantho Spa hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di Modena Network Spa, che avrà efficacia entro il 31 dicembre 2013.

Solhar Alfonsine Srl

In data 25 giugno 2013 l'assemblea di Solhar Alfonsine Srl, società operante nell'ambito della produzione di energie da fonti rinnovabili, ha deliberato lo scioglimento volontario della società.

 

Fatti di rilievo successivi alla chiusura del semestre

Energonut Spa
Con decorrenza 01 luglio 2013, ha avuto efficacia la fusione per incorporazione di Energonut Spa, società interamente partecipata da Herambiente Spa operante nel settore dell'ambiente, proprietaria di un impianto di coincenerimento di rifiuti situato nell'area industriale di Pozzilli in Provincia di Isernia (Molise), in Herambiente Spa.

Solhar Piangipane Srl - Solhar Ravenna Srl - Solhar Rimini Srl
In data 12 luglio 2013 Herambiente Spa, già socio al 51% delle società Solhar Alfonsine Srl, Solhar Ravenna Srl e Solhar Rimini Srl, ha acquisito la restante parte del capitale sociale, divenendo pertanto socio unico delle tre società. E' prevista la razionalizzazione delle suddette partecipazioni societarie entro il 31 dicembre 2013.

Gal.A Spa - Herambiente Spa
In data 5 agosto 2013, si è perfezionata l'acquisizione delle azioni di Gal.A Spa detenute dai Comuni di Baricella e di Galliera da parte di Herambiente Spa, che è pertanto divenuta socio unico di Gal.A Spa.
Entro il 31 dicembre 2013 è prevista la fusione di Gal.A Spa in Herambiente Spa.

Hera Servizi Cimiteriali Srl - Hera Servizi Funerari Srl
In seguito alla conclusione della procedura ad evidenza pubblica indetta dal Comune di Bologna ed alla conseguente selezione di un partner privato per la gestione dei servizi cimiteriali e funerari, si è perfezionato, in data 1 agosto 2013, il trasferimento a favore del Comune di Bologna delle partecipazioni detenute da Hera Spa in Hera Servizi Cimiteriali Srl ed Hera Servizi Funerari Srl.

Herasocrem Srl
E' prevista la dismissione della partecipazione detenuta da Hera Spa, pari al 51% del capitale sociale, a Socrem Srl o, in alternativa, la messa in liquidazione della società.

FlameEnergy Trading Gmbh
E' prevista, entro il 31 dicembre 2013, la messa in liquidazione della società, il cui capitale sociale è detenuto per il 50% da Hera Trading Srl.

Eris Scarl
E' prevista, entro il 31 ottobre 2013, la dismissione della partecipazione detenuta da Hera Comm nella società, pari al 51% del capitale sociale.